Kick off: è tutto pronto per il calcio d’inizio!

È ripartito l’Hackathon – 30 ore di programmazione non-stop per mettere alla prova conoscenze, abilità e creatività.

Ci siamo, è arrivato il momento di affilare le tastiere e scendere in campo, è ripartito il Kick Off Hackathon. Trenta ore di programmazione non-stop, per sviluppare proposte innovative e mettere alla prova conoscenze ed abilità dei partecipanti.

A sfidarsi per la corona – Unni, Longobardi, Vichinghi, Sanniti, Romani, Spartani e Persiani.

I team si sono affrontati a suon di pitch per proporre la propria versione di un wearable device innovativo e di un’applicazione software correlata. Ciascuna squadra ha avuto a disposizione uno spazio di lavoro per realizzare il proprio progetto e creare un pitch di tre minuti da sottoporre alla giuria.

La palma della vittoria è stata assegnata Sabato 27 Novembre al team dei Sanniti.

Il team ha convinto la giuria con un interessante progetto volto a migliorare ed ampliare la sicurezza sul lavoro nel settore edile.

Oltre al primo premio in palio – un fantastico viaggio a Dubai per tutta la squadra – i Sanniti si sono aggiudicati il diritto di competere nella Startup Competition organizzata da Contrader, che si terrà il prossimo 26 Gennaio 2022.

Contrader non è nuova a queste iniziative. Nel 2019 l’epica sfida “Clash of Contraders” aveva visto contrapporsi le squadre dei Contraining, Matchforecast, iScheduler, Smartraining. In quell’occasione l’onore della vittoria era andato al team iScheduler, premiati con scintillanti monopattini, buona musica e tanta birra.